Indirizzo: Piazza F. Napolitano     Telefono: +39.081.824.30.41     Email: protocollo.baiano@asmepec.it     P.IVA: 00245240643

Seguici:

Sportello Unico delle Attività Produttive

  1. CHE COS’È LO SPORTELLO

    Lo Sportello Unico per le Attività Produttive si rivolge agli imprenditori che producono beni o servizi e garantisce loro riposte certe in tempi certi in relazione diretta con le necessità aziendali per i seguenti servizi amministrativi: SCIA (segnalazione certificata di inizio attività), Autorizzazioni, Denunce, Licenze in materia di Industria, Artigianato, Servizi, Commercio, Esercizi Pubblici, Edilizia Produttiva.

  2. SCOPO DELLO SPORTELLO

    L’obiettivo è quello di snellire il percorso che l’imprenditore deve seguire per le pratiche amministrative e per le pratiche edilizie correlate qualora le medesime siano tra loro correlate ed entrambe riferite ad un singolo specifico evento di iniziativa produttiva; l’imprenditore potrà reperire le informazioni complete e i relativi moduli direttamente compilandoli direttamente ed esclusivamente on line attraverso il portale www.impresainungiorno.gov.it ed in via sussidiaria sul sito istituzionale del Comune di Mugnano del Cardinale alla sezione SUAP esclusivamente per quei procedimenti che non trovano una corrispondente modulistica sul portale governativo.

    Lo Sportello Unico svolge funzioni di consulenza per chi abbia necessità di acquisire informazioni sulle istanze da presentare, o su quelle già presentate, in materia di attività produttive; lo Sportello presiede l’istruttoria e coordina il procedimento con gli uffici interni e con gli enti esterni coinvolti nonché provvede al rilascio degli atti finali di autorizzazione.

    Vengono garantite alle domande degli imprenditori risposte certe (accoglimento o diniego) in tempi certi (massimo 90/120 giorni). Sempre secondo l’ottica dello “snellimento” bisogna anche sottolineare l’importanza degli accordi procedurali sulla tempistica (convenzioni bilaterali sottoscritte) raggiunti con ASL, ARPAC e VIGILI DEL FUOCO, enti presso i quali gli imprenditori non dovranno più recarsi direttamente poiché detti enti verranno contattati dallo Sportello Unico e allo Sportello Unico gli enti stessi faranno riferimento per trasmettere i loro pareri, le loro autorizzazioni, le loro certificazioni, i loro nulla-osta, secondo le proprie competenze e nel rispetto dei termini temporali preventivamente concordati con il SUAP.

  3. METODOLOGIA DI PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE

    Le pratiche (scia, istanze etc.) vanno presentate esclusivamente in via telematica attraverso il sito governativo www.impresainungiorno.gov.it e solo per quei procedimenti non espressamente contemplati in tale portale potrà essere utilizzata la modulistica posta a lato. In tal caso l’invio dovrà avvenire utilizzando l’indirizzo suapbaiano@pec.it ed attendere il riscontro sulla casella emittente con indicazione del numero di protocollo di ricezione che sarà inviato all’esito della verifica di regolarità formale della pratica. Ogni altra documentazione non prevista è irricevibile e non sarà idonea ad attivare alcun procedimento.

    Il sito internet a cui accedere per acquisire notizie sui servizi erogati e per reperire la modulistica è quello governativo www.impresainungiorno.gov.it, ed in via sussidiaria alla sottocartella Suap, o direttamente dal banner del Suap sul sito istituzionale del Comune di Baiano (www.comune.baiano.av.it).

  4. NUOVA MODULISTICA REGIONALE per la notifica e il riconoscimento

    Con la delibera n. 318 del 21/05/2015, pubblicata sul BURC del 01/06/15, la Giunta regionale ha emanato le nuove procedure per la registrazione ed il riconoscimento degli stabilimenti che a qualsiasi titolo ineriscono la sicurezza alimentare e la sanità pubblica veterinaria.

    Come stabilito dalla predetta delibera, inoltre, la Giunta Regionale della Campania, Direzione Generale per la Tutela della Salute ed il Coordinamento del Sistema Sanitario Regionale ha approntato:

    1.una master list che definisce la classificazione unica regionale di tutte le linee di attività svolte negli stabilimenti che ineriscono la sicurezza alimentare e la sanità pubblica veterinaria; tale master lisi si basa su quella ministeriale opportunamente ampliata in modo da includere tutti i possibili aspetti della sicurezza alimentare e della sanità pubblica veterinaria.
    2. Un form unico regionale per gli stabilimenti per i quali è sufficiente la SCIA sanitaria/notifica
    3. Un form unico regionale per gli stabilimenti per i quali è necessario il riconoscimento.
    Pertanto, a far data da oggi, devono essere utilizzate esclusivamente le procedure stabilite dalla DGRC 318/15 opportunamente integrate con i documenti sopra elencati.
    Di seguito (nel paragrafo Documenti, in fondo alla pagina) si pubblica la Delibera Regionale n.318/2015 e la modulistica approvata dalla Regione. .

Documenti :
DIRITTI DI ISTRUTTORIA SUAP
DELIBERA G.R. 318 del 21-05-2015
Master list registrabili
Master list riconoscibili
Nuovo modello SCIA notifica sanitaria
Nuovo modello SCIA riconoscimento di stabilimento
Procedure di riconoscimento
Elenco Documentazione
Impresa Funebre adeguamento requisiti L.R. 11/2012


Torna all'inizio dei contenuti